News / Stock

Moda. Grandi firme sotto i riflettori. Ma per Alphie solo Moncler brilla in borsa

Mag 13, 2019 - 17:02 GMT+0200

Cala il sipario sul Met Gala e l’Italia ancora una volta si conferma come punto di riferimento internazionale nella moda e nel lusso. Tra le grandi case italiane, Piazza Affari privilegia il titolo di Moncler dopo la diffusione dei primi dati trimestrali del 2019. Le vendite dell’azienda tessile sono salite del 14% , toccando i €378.5 milioni, e, sia Morgan Stanley che Equita, hanno avuto giudizi positivi sul marchio. Tod’s, invece, ha perso il 4.3% sulle vendite, deludendo le attese degli analisti. Salvatore Ferragamo ha avuto un giudizio “Equalweight” da parte di Morgan Stanley, con un target price inferiore dall’attuale…

Registrati per continuare a leggere gratuitamente

Tags